Ad infinitum: cos’è, “all’infinito”

Ad infinitum è una frase latina che significa “all’infinito” o “per sempre”.

Indice dei contenuti

Descrizione

Nel contesto, di solito significa “continua per sempre, senza limiti” e può essere usato per descrivere un processo che non termina, un processo ripetitivo che non termina o un insieme di istruzioni da ripetere “per sempre”, tra gli altri usi. Può anche essere usato in modo simile alla frase latina et cetera per denotare parole scritte o un concetto che continua per un lungo periodo al di là di quanto mostrato. Esempi inclusi:

  • “La sequenza 1, 2, 3, … continua all’infinito .”
  • “Il perimetro di un frattale può essere iterativamente disegnato all’infinito .”

Lo scrittore del XVII secolo Jonathan Swift ha incorporato l’idea di auto-somiglianza nelle seguenti righe del suo poema satirico On Poetry: a Rhapsody (1733):

I parassiti si limitano a stuzzicare e pizzicare
i loro nemici superiori di un centimetro.
Così, osservano i naturalisti, una pulce
ha pulci più piccole che su di lui predano;
E questi hanno ancora più piccoli da morderli,
E così procedi all’infinito .
Così ogni poeta, nel suo genere,
è morso da chi viene dietro

Il matematico Augustus De Morgan ha incluso versi simili nella sua rima Siphonaptera .


https://en.wikipedia.org/wiki/Ad_infinitum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *