Acquaviva Collecroce -Wikipedia


Comune del Molise, Italia

Acquaviva Collecroce (chiamato anche Živavoda Kruč o, di solito, semplicemente Kruč) è una piccola città e comune nel provincia di Campobassonel Molise regione dell’Italia meridionale, tra il Biferno E Trigno fiumi.

Come le città più piccole di Montemitro E San Felice del MoliseAcquaviva Collecroce ospita una comunità di Croati molisanila maggior parte dei quali parla un particolare Dialetto croato (noto come semplicemente na-našo O naš jezik, che significa “la nostra lingua”) oltre all’italiano. Ci sono differenze nei dialetti dei tre paesi, ma discendono tutti dal ShtokavianIkaviano dialetto di Dalmazia. La lingua è considerata un in via di estinzione lingua della diaspora.

Acquaviva è nota per la coltivazione della zerniza piccola, scura fichicosì come finocchio e bianco sedano.

Storia(modificare)

Nel XII secolo Acquaviva fu base del Cavalieri di Malta.

Sebbene ci siano prove di un precedente insediamento slavo nel 1297, si ritiene che gli attuali abitanti non siano i loro discendenti, ma piuttosto provengano da migrazioni successive nei secoli XV e XVI.(3) Queste migrazioni potrebbero essere state causate da ottomano incursioni nel Balcani.

Numerosi abitanti sono emigrati in due flussi nel corso del XX secolo, e la popolazione è attualmente ancora in diminuzione (erano circa 2.500 abitanti nel 1951, contro i circa 730 del 2007). La prima emigrazione ebbe luogo all’incirca tra il 1900 e il 1920, con gli emigrati diretti verso gli Stati Uniti e Argentina. Il secondo grande flusso ebbe luogo negli anni ’50, principalmente verso l’Australia.

Cultura(modificare)

Ogni 1 maggio la città festeggia il Festa della Maja facendo sfilare un burattino (i pagliara maja) come buon auspicio per il raccolto

Guarda anche(modificare)

Riferimenti(modificare)

link esterno(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto