3,3,5-trimetilcicloesil 3-piridil metilfosfonato – Wikipedia


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera

vicepresidente
Nomi
Nome IUPAC preferito

Piridin-3-il 3,3,5-trimetilcicloesil metilfosfonato

Altri nomi

Identificatori
  • InChI=1S/C15H24NO3P/c1-12-8-14(10-15(2,3)9-12)19-20(4,17)18-13-6-5-7-16-11-13/ h5-7,11-12,14H,8-10H2,1-4H3

    Chiave: KQWAOLPZVUPXQI-UHFFFAOYSA-N

  • CC2CC(OP(C)(=O)Oc1cccnc1)CC(C)(C)C2

Proprietà
C15H24NO3P
Massa molare 297.335 g·mol−1
Pericoli
La sicurezza e la salute sul lavoro (SSL/SSL):

Principali pericoli

Estremamente tossico
Salvo diversa indicazione, i dati sono forniti per i materiali nei rispettivi stato standard (a 25 °C (77 °F), 100 kPa).

Composto chimico

vicepresidente (3,3,5-trimetilcicloesil 3-piridil metilfosfonato), conosciuto anche come EA-1511è un organofosfato estremamente tossico agente nervino della serie V.

L’agente VP appartiene ad una classe di organofosfati noti come 3-piridilfosfonati. Questi agenti sono estremamente potenti inibitori dell’acetilcolinesterasi.(2)

Sintesi(modificare)

Dicloruro metilfosfonico E trietilammina sono disciolti in benzene. 3,3,5-trimetilcicloesanolo viene quindi aggiunto lentamente sotto agitazione e raffreddamento. La temperatura di reazione viene mantenuta a 10-15°C. La miscela viene quindi riscaldata a 40°C per 1 ora. Si forma una soluzione benzenica di 3,3,5-trimetilcicloesilmetilfosfonocloridato.

La trietilammina viene quindi aggiunta alla miscela di reazione e 3-piridolo viene aggiunto lentamente sotto agitazione e raffreddamento. La temperatura di reazione viene mantenuta a 35°C. La miscela viene quindi agitata per 1 ora a temperatura ambiente. La miscela viene lavata con a idrossido di sodio soluzione e acqua. Il solvente viene quindi rimosso distillazione a pressione ridotta per ottenere il prodotto finale. Il prodotto risultante può essere convertito in a sale quaternario reagendo con a alogenoalcanoad esempio ioduro di metileper produrre un agente solubile in acqua.(2)

Guarda anche(modificare)

Riferimenti(modificare)




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto